Torre Cives e la leggenda di Gussen

Una antica leggenda parla di un amore tra due giovani, una prova da superare, creature incantate e un potente mago che fece scomparire un intero lago: questa è la storia di Torre Cives.

Continue reading “Torre Cives e la leggenda di Gussen”

Il ponte dell’Orco

Il Ponte dell’Orco è un ponte naturale composto da due giganteschi piloni rocciosi sopra i quali è collocato un gigantesco masso dolomitico. Si trova in Valsugana ad un’ora di cammino dal villaggio di Ospedaletto.

La leggenda narra che in tempi lontani un giovane pastore portò a pascolare il suo gregge di pecore lungo le pendici del monte Lefre. Un giorno, durante il rientro a valle, il giovane rimase bloccato insieme al gregge in una pendice dalla quale  era impossibile scendere. Sfortunatamente durante la notte un temporale aveva fatto franare alcuni massi sulla strada alle spalle del povero pastore quindi anche la risalita era diventata impraticabile.

Continue reading “Il ponte dell’Orco”

Le fate dai “Pè d’Oca”

Nelle colline del Biellese antiche leggende raccontano di una misteriosa popolazione di stranieri che custodiva tecniche segrete per l’estrazione dell’oro. Questi stranieri in principio furono accolti con benevolenza dalle genti locali, ma presto l’avidità fece crescere il sospetto e la gelosia negli animi della gente. Quando con l’inganno si scoprì che gli stranieri custodivano un misterioso segreto vennero perseguitati e cacciati come mostri. Continue reading “Le fate dai “Pè d’Oca””

Il drago del lago Gerundo

Si suppone che il lago o mare Gerundo fosse una vasta distesa d’acqua stagnante e paludosa situata in Lombardia racchiuso tra quelli che oggi chiamiano fiume Adda e fiume Serio.

Non esistono fonti storiche che documentino questo misterioso specchio d’acqua. Il lago, infatti, è conosciuto grazie alla tradizione orale, ma secondo i dati geologici sembra che esso sia realmente esistito in età preistorica.

Disegno del Drago Tarantasio realizzato da Ulisse Aldrovandi  (Immagine by Wikipedia)

 

Le leggende popolari narrano che nelle acque del lago vivesse un drago.

Continue reading “Il drago del lago Gerundo”

Villa Capriglio

I lavori di costruzione di questa villa liberty iniziarono nei primi anni del 1.700, mentre era ancora in costruzione fu venduta nel 1.746 a Giovanni Paolo Melina di Capriglio che portò a termine i lavori di costruzione completati nel 1.761.

La villa fu una delle tante residenze nobiliari presenti nei dintorni di Torino, location di balli e feste lussuose. Si narra che anche alcuni membri dei Savoia partecipassero alle feste organizzate dai padroni di casa. La  villa rimase di proprietà della famiglia Capriglio solo fino al 1.773, anno in cui morì l’ultimo discendente della famiglia.

Continue reading “Villa Capriglio”